Valvole termostatiche. E’ arrivata la proroga - Gs Impianti Tecnologici
16105
post-template-default,single,single-post,postid-16105,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Valvole termostatiche. E’ arrivata la proroga

Valvole termostatiche. E’ arrivata la proroga

E’ arrivata la proroga al 30 giugno 2017 per l’installazione di contabilizzatori e termovalvole nei condomìni con riscaldamento centralizzato.

Il Consiglio dei ministri ha deciso la proroga di sei mesi, a giungo 2017, del termine ultimo per l’installazione delle valvole termostatiche (sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore)

valvola-termostatica

Quindi si prevede una più controllata manutenzione anche dei condomini per quanto riguarda gli impianti termoidraulici.

Ma a che cosa servono le valvole e chi è soggetto all’obbligo?   Con una buona manutenzione degli impianti termoidraulici le termovalvole possono consentire importanti risparmi dei consumi; il singolo inquilino ha infatti la possibilità di calibrare il calore in casa a seconda delle proprie necessità e pagando in rapporto ai consumi (oltre a una quota fissa per la manutenzione della caldaia comune).

Già, ma quanto costa l’intervento e la manutenzione per i condomini ?   Dipende da che cosa si sceglie di installare. Sul mercato esistono diversi modelli di valvole termostatiche e cronotermostatiche che permettono di regolare le temperature a seconda delle ore del giorno. Dunque è difficile generalizzare, ma è stato calcolato che, ipotizzando una spesa media di 120 euro a calorifero in un appartamento di 80/90 mq con 5 caloriferi, la spesa possa essere contenuta entro i mille euro. Senza considerare, poi, le detrazioni .